Aggiornamento del 15.11.2016
50%
Contributo max ottenibile
infrastrutture

PROMOZIONE DEL CICLOTURISMO

Questo bando è scaduto, se sei interessato a bandi simili iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato su opportunità analoghe.

 

Agevolazioni

CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO fino al 50% delle spese ammissibili.

Beneficiari

LINEA A – PROMOZIONE DEI MACRO-PERCORSI
Aggregazioni composte da almeno 10 soggetti tra:
– MPMI
– Pro-Loco;
– Consorzi e Associazioni di promozione turistica;
– Professionisti del settore turistico e altri professionisti strettamente funzionali alla realizzazione del progetto

LINEA B – INFRASTRUTTURAZIONE
– Enti locali lombardi (Comuni, Unioni di Comuni, Comunità Montane, Province) territorialmente competenti rispetto agli interventi previsti:
1. B1: aggregazioni di almeno 10 soggetti
2. B2: Ente locale territorialmente competente, in forma singola

Progetti ammissibili

LINEA A – PROMOZIONE DEI MACRO-PERCORSI
– creazione, promozione e commercializzazione on-line e off-line di pacchetti turistici esperienziali;
– sviluppo e valorizzazione di offerte turistiche;
– creazione di reti di operatori legate al tema cicloturismo per fornire al turista un’esperienza completa di fruizione del territorio legata all’offerta turistica;
– comunicazione e marketing dell’offerta legata al cicloturismo, con particolare riferimento all’adozione di strumenti informatici quali tecnologie mobile, piattaforme social, local, mobile e app.

LINEA B – INFRASTRUTTURAZIONE
Linea B1 (enti locali in aggregazione)
– completamento delle piste e dei percorsi ciclabili già esistenti favorendo anche lo sviluppo dell’intermodalità e valorizzando gli elementi territoriali di pregio esistenti;
– interventi infrastrutturali per garantire la sicurezza dei percorsi ciclo-pedonali, sia in ambito urbano che extraurbano, anche attraverso la realizzazione di passerelle ciclopedonali, la realizzazione di strutture di superamento di svincoli stradali e di sottopassi e sovrappassi ciclabili e ciclopedonali;
– interventi per la qualificazione dei percorsi ciclabili esistenti e funzionali al loro sviluppo, anche attraverso la realizzazione di segnaletica ciclo-escursionistica;
– interventi per il raccordo tra percorsi ciclabili e itinerari turistici legati ad altri ambiti del turismo esperienziale (itinerari religiosi, dello shopping, culturali, enogastronomici e naturalistici) per mettere a sistema servizi e prodotti che conferiscono unicità all’esperienza turistica lombarda.
Linea B2 (enti locali in forma singola)
– interventi per il completamento delle piste e dei percorsi ciclabili già esistenti.

Tempi e note

Il contributo è concesso mediante procedura valutativa.
Le domande devono essere inviate dal 14/12/2016 al 27/01/2017.

Per ogni altro chiarimento in merito potete contattarci al numero 030.731921 o compilare il form.

Email Print Facebook Twitter Linkedin

Nome Cognome (*)

Email (*)

Azienda (*)

Recapito Telefonico (*)

Bando

 Voglio essere contattato Avvisami sui bandi Studio di fattibilità

Messaggio (*)