Aggiornamento del 29.04.2016
€ 65.000
Contributo max ottenibile
strat-up e operazioni straordinarie

SVILUPPO NUOVE IMPRESE

Agevolazioni

L’agevolazione copre al massimo il 65% dei costi ammissibili e può variare da un minimo di € 25.000 fino ad un massimo di € 65.000.
Il contributo si compone di una quota a fondo perduto (10%) e di una quota di finanziamento agevolato a tasso zero (90%).

Beneficiari

Sono beneficiari i soggetti che alla data di presentazione della domanda siano:

  • MPMI iscritte al registro imprese da non più di 24 mesi;
  • LIBERI PROFESSIONISTI in forma singola che abbiano avviato l’attività da non più di 24 mesi;
  • ASPIRANTI IMPRENDITORI che prevedono di iscrivere ed attivare una PMI entro 90 giorni dal decreto di concessione del contributo;
  • ASPIRANTI LIBERI PROFESSIONISTI che prevedono di avviare l’attività entro 90 giorni dal decreto di concessione del contributo.

Spese ammissibili

Sono ammissibili le spese sostenute dal giorno successivo dalla data di presentazione della domanda, per investimenti funzionali all’avvio delle attività.

  • Personale (fino a un massimo del 30% delle spese ammissibili);
  • Acquisto di beni strumentali materiali nuovi o usati o noleggio dei medesimi;
  • Acquisto di beni immateriali (marchi, brevetti, licenze);
  • Licenze software (fino a un massimo del 20% delle spese ammissibili);
  • Affitto dei locali della sede operativa /luogo di esercizio (fino a un massimo di 12 mensilità);
  • Servizi di consulenza o servizi equivalenti (fino a un massimo del 25% delle spese ammissibili);
  • Scorte (fino a un massimo del 10% delle spese ammissibili);
  • Spese generali addizionali forfettarie per un massimo del 15% delle spese di personale ammissibili.

Tempi

La domanda di partecipazione può essere presentata a partire dalle ore 12.00 del giorno 04 ottobre 2017 fino ad esaurimento fondi.
I progetti ammessi dovranno essere realizzati nel termine massimo di 18 mesi dalla data di concessione del contributo.

Note

Le risorse disponibili ammontano a € 30.000.000
Le agevolazioni saranno concesse in regime de minimis e secondo una graduatoria di merito.
In funzione del punteggio complessivamente assegnato, al beneficiario potrà essere richiesta una GARANZIA da banche o altri intermediari finanziari.

Email Print Facebook Twitter Linkedin

Nome Cognome (*)

Email (*)

Azienda (*)

Recapito Telefonico (*)

Bando

 Voglio essere contattato Avvisami sui bandi Studio di fattibilità

Messaggio (*)